Da giovedì 7 luglio 2022 ore 16.03, in replica domenica ore 21.30, mercoledì ore 00.05 (Speciale Radio – 3 / Speciale Culturale)

si è tenuto, venerdì 20 maggio 2022 un convegno promosso dall’Associazione Scienza e Vita di Trieste in collaborazione con l’UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti Dirigenti Educatori e Formatori) della sezione di Trieste presso l’Auditorium dell’ITIS (Azienda pubblica di servizi alla persona) di via Pascoli, 31 a Trieste sul tema: “Vite fragili: quali scelte nel Fine-Vita” (parte conclusiva dell’evento). Hanno portato i saluti istituzionali la Dott.ssa Gabriella Clarich, Vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Trieste ed il Dott. Aldo Pahor, Presidente dell’Itis Trieste. Sul tema: “Costituzione e Diritto alla Vita”: Prof. Filippo Vari, Professore Ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università degli Studi Europea di Roma, Vicepresidente del Centro Studi Livatino. Sul tema: “Suicidio medicalmente assistito: Considerazioni Bioetiche”: Prof.ssa Francesca Marin, Docente di Filosofia Morale dell’Università degli Studi di Padova. Sul tema: “Aspetti Deontologici del Fine-Vita”: Dott. Pier Riccardo Bergamini, Responsabile Servizi Sanitari Deontologia e Responsabilità Professionale Asugi. Sul tema: “Decisione Responsabile e Obiezione di Coscienza”: Prof. Giovanni Grandi, Docente di Filosofia Morale dell’Università degli Studi di Trieste. Ha coordinato gli eventi: Dott. Paolo Pesce, Presidente dell’Associazione Scienza e Vita di Trieste, esperto di bioetica.