Società e dialogo (33) – “Vorrei tenerti la mano e che tu non avessi più paura”